Sale 35 - 36

Falerii

L'architettura sacra

Panoramica della sala 35

 

Vi sono esposti, con soluzioni che evocano le forme architettoniche originarie, i rivestimenti architettonici del santuario dei Sassi Caduti, sacro a Mercurio (V-I secolo d.C.). Notevole è la fase tardo-arcaica, della quale si ricordano la variegata serie di antefisse con coppia di menade e sileno, e l'acroterio con duellanti, dai chiari influssi greci e magno-greci.

Ad Apollo era dedicato il più recente dei santuari di Falerii, quello dello Scasato, sorto al centro dell'area urbana tra la fine del IV e gli inizi del III secolo a.C. Notissimo è il ciclo statuario del timpano frontonale, che componeva un quadro mitologico di discussa interpretazione: al centro della rappresentazione è la figura di Apollo nella sua veste di divinità oracolare. Le sculture, opera di coroplasti locali, tradiscono l'influenza dei canoni stilistici greci in voga nella tarda età classica, ecletticamente rielaborati.

Frutto di ricerche condotte in anni recenti nei depositi museali è l'esposizione delle sculture frontonali di un altro importante santuario, sorto sempre allo Scasato agli inizi del IV secolo a.C. presso l'estremità orientale del pianoro e dedicato forse a Minerva. Di grande qualità è il complesso degli altorilievi, con figure in pose statiche -si riconoscono con sicurezza Minerva, Giove e Giunone -, nelle quali si avverte l'influsso dell'arte attica della seconda metà del V secolo a.C.

Sacro ad Apollo era il santuario dell'acropoli di Vignale (V-II secolo a.C.), che ha restituito un importante deposito votivo: il nucleo più interessante di ex-voto è costituito in maggioranza da teste e maschere di alta qualità.

Ricordato da Ovidio negli Amores (III, 13), il tempio in località Celle era sacro a Giunone Curite. La statua frontonale esposta, con figura femminile panneggiata, forse una dea, appartiene alla ristrutturazione della metà del IV secolo a.C., che ha inglobato il primo sacello, di età arcaica.

 

Falerii, tempio dello Scasato, statua di ApolloFalerii, santuario dei Sassi Caduti, acroterioFalerii, santuario dei Sassi Caduti, antefissa a figura intera