GLOSSARIO



fibula

Fibula è il nome latino della fibbia o della spilla, la moderna spilla da balia o spilla di sicurezza, utilizzata per chiudere le vesti e i mantelli.

In Italia l'uso della fibula si diffonde nel corso del XIII secolo a.C. (età del bronzo recente); essa è inizialmente realizzata in bronzo, successivamente in ferro e in materiali preziosi come l'oro, l'argento, ed impreziosita da inserti di pasta vitra, ambra, avorio.

La fibula, nello schema più semplice, è costituita dall'ago, dalla molla (che può essere di vari tipi), dall'arco (le cui forme diversificate danno il nome ai corrispondenti tipi di fibula) e dalla staffa che alloggia e ferma l'estremità appuntita dell'ardiglione.

Realizzata in forme diverse a seconda del sesso di chi la indossava, muta foggia e decorazione nel corso del tempo e  per questo motivo costituisce uno dei fossili guida per determinare la cronologia dei contesti in cui viene ritrovata.