Concessioni in uso temporaneo degli spazi

La possibilità di concedere in uso alcuni spazi di musei e aree archeologiche di competenza statale è regolata dalla Legge Ronchey, istituita nel 1993 dall'allora Ministro Alberto Ronchey e successivamente inserita nel Codice dei Beni Culturali con DL 42/2004.

Le possibilità di concessione degli spazi che la Legge offre sono molteplici. Manifestazioni ed eventi culturali, primo fra tutti il celebre  Premio Strega, da sempre ospitato a Villa Giulia,  cene di gala e ricevimenti in occasione di convegni scientifici, concerti e spettacoli teatrali, mostre d'arte, riprese fotografiche, cinematografiche e televisive.

Nel complesso monumentale cinquecentesco sono disponibili gli spazi all'aperto e precisamente  il portico ad emiciclo con la volta e le pareti affrescate, il Cortile maggiore,  i due giardini laterali e il piccolo giardino retrostante la Loggia dell'Ammannati che affaccia sul famoso ninfeo, in origine ricchissimo di decorazioni,  primo "teatro d'acque" di Roma.

E' possibile scaricare la pianta degli spazi disponibili in formato pdf.

 

Consulta lo schema per l'utenza.