sala 38

 

E' qui esposta anche la famosa Olpe Chigi trovata alla fine dell'Ottocento in uno dei grandi tumuli di Veio sulla sommità del Monte Aguzzo, oggi nel territorio di Formello. 

Si tratta di un vaso destinato a versare il vino nei simposi, prodotto a Corinto alla metà del VII secolo a.C

Il ceramografo costruisce le scene figurate avendo come modello la grande pittura policroma apparsa in quegli stessi anni in Grecia.

Il tema centrale è l'ascesa sociale del giovane aristocratico espressa attraverso scene che racchiudono il sistema dei valori della società corinzia, traducendo il modello degli eroi omerici e dei sovrani del Vicino Oriente. Sono così raffigurati la caccia al leone e alla lepre, il combattimento oplitico (per falangi serrate di guerrieri armati di lancia, corazza e scudo rotondo), il carattere cruciale della scelta matrimoniale sintetizzato dal giudizio di Paride.