Grande successo di pubblico il Primo Maggio nei Musei della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale.

02/05/2012

Anche per il 1° maggio si conferma il successo di pubblico riscontrato per la Settimana della Cultura con un incremento del 60%.

Oltre 1000 visitatori hanno affollato le sale del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e della vicina Villa Poniatowski, recentemente riaperta al pubblico.

Nella stessa giornata anche negli altri musei e siti archeologici della Soprintendenza, tutti regolarmente aperti con i consueti orari, è stato registrato un buon afflusso di pubblico. A Tarquinia, ad esempio, si sono registrate oltre 1700 presenze mentre a Cerveteri i visitatori sono stati circa 600.

Un successo questo, attribuibile anche all'iniziativa del MiBAC che, ripresa dopo l'interruzione dello scorso anno, ha offerto la possibilità di usufruire del biglietto d'ingresso in tutti i Musei e le aree archeologiche statali al prezzo simbolico di 1 Euro.