Giornate Europee del Patrimonio 2017

16/09/2017

Museo Nazionale di Villa Giulia e Villa Poniatowski

locandina due  

Un inedito viaggio lungo 3500 anni per riscoprire il fascino della storia, con rievocazioni, musica, danza, spettacoli e attività didattiche.In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia diventerà a partire dal pomeriggio di sabato 23 settembre e fino al pomeriggio di domenica 24 una vera e propria macchina del tempo grazie a oltre cento rievocatori provenienti da tutta Italia. "A spasso nel tempo" è un format di successo giunto alla sua quarta edizione, per la prima volta ospitato presso un museo statale. I gruppi della Federazione dei Rievocatori storici, del Cers e di MoroEventi, sotto la supervisione scientifica del Museo, allestiranno negli spazi interni ed esterni di Villa Giulia e di Villa Poniatowski una serie di postazioni multi-epoca, dove i visitatori potranno letteralmente "andare a spasso nel tempo". Didattiche, spettacoli e laboratori racconteranno la storia a 360 gradi, grazie a veri e propri accampamenti che andranno dal Neolitico fino alla Seconda guerra mondiale, nei quali sarà possibile approfondire direttamente molti aspetti della vita quotidiana e di quella militare. La due giorni di eventi si chiuderà alle ore 17 di domenica 24 con un grande spettacolo di rievocazione nel corso del quale, attraverso la voce narrante del Direttore del Museo, Valentino Nizzo, e l'abilità scenica dei rievocatori, verranno ripercorsi i 30 secoli di storia racchiusi nelle vetrine e negli spazi monumentali del complesso museale, dall'età del Bronzo all'Ottocento, e, contestualmente, verrà tracciata l'evoluzione attraverso il tempo del rapporto tra cultura e natura, contraddistinto da una vivace dialettica, con fasi di contrasto alternate a momenti di profonda convergenza.

Il programma dettagliato sarà comunicato nella sezione "EVENTI" nei prossimi giorni.