MINI MULUVANICE - "mi ha donato". Seconda edizione del Premio Rete del Dono per la Cultura

08/10/2018

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Roma

MINI MULUVANICE – mi ha donato

Mini Muluvanice infografica

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia partecipa alla Seconda edizione del Premio Rete del Dono per la Cultura con un progetto di crowdfunding che punta a restituire alla giovanissima comunità del Museo un padiglione didattico rinnovato e a misura di bambino.

MINI MULUVANICE è la formula etrusca del dono, la cui traduzione sta a significare proprio “mi ha donato”. 
Attestata principalmente su vasi, veniva inscritta su oggetti scambiati in pegno di amicizia e alleanza, costituendo così dei veri e propri oggetti parlanti.

Dall’8 ottobre al 31 dicembre 2018, l’iniziativa #minimuluvanice sarà attiva sulla piattaforma di crowdfunding di Rete del Dono con l’obiettivo di rinnovare l’allestimento attualmente presente all'interno del padiglione con uno nuovo, che rispetti le caratteristiche di funzionalità e sicurezza per accogliere i bambini e offrire loro un luogo confortevole dove imparare giocando.

Nato nel 2000, il padiglione ospita ogni anno molteplici laboratori dedicati a scuole e famiglie, che coinvolgono circa 1.500 bambini, con lo scopo di far loro apprendere nozioni sulla cultura antica attraverso attività creative di tipo manuale.

Con questo progetto collettivo vogliamo rafforzare la rete territoriale in cui il Museo è inserito, allo scopo di rendere la nostra comunità parte attiva dei progetti e delle iniziative che vogliamo realizzare.


 
Grazie alla collaborazione di quanti decideranno di appoggiarci forniremo al padiglione:

• Tavoli su cui i bambini possano lavorare agevolmente
• Sedie e sgabelli della giusta altezza
• Pareti attrezzate
• Scaffalature e cassettiere nelle quali riporre il materiale didattico
• Pannelli sui quali esporre i lavori dei partecipanti ai laboratori
• Tappeti componibili

Documenti da scaricare