Grande successo di pubblico a Villa Giulia per la “Notte al Museo” di sabato 28 settembre

30/09/2013

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

 

Grande successo di pubblico a Villa Giulia per la "Notte al Museo" di sabato 28 settembre

Straordinario successo al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia per il terzo appuntamento mensile di Notte al Museo di sabato 28 settembre che ha coinciso con la "Giornata Europea del Patrimonio".
Sono stati 1406 i visitatori che, nel corso dell'apertura serale dalle 20,00 alle 24,00, hanno affollato le sale del museo e i giardini della villa, che fu alla metà del Cinquecento di Papa Giulio III, in una serata che si è presentata ricca di eventi interessanti.

La conversazione di Claudio Strinati sulla "Musica alla corte di Giulio III" si è alternata al concerto Tria Corda del Giuliana De Donno Ensemble, un viaggio musicale nella tradizione popolare dell'Italia del sud, curato dall'Associazione ArcheoJazzNet; brani eseguiti con arpa, chitarra battente, percussioni, zampogna, friscaletto e maranzano.

Archeologi della Soprintendenza hanno accolto poi i visitatori offrendo loro visite guidate sul tema Musica inCanto. Il sistema di prenotazione telefonica, attivo già da giorni, ha permesso ai gruppi di seguire le numerosi visite sugli argomenti: Corde, fiati e vibrazioni del passato, Apollo citaredo e il mito della musica, Il magico percorso di Orfeo, Musica e matematica - Pitagora e La musica dei sacerdoti.

Nuovi eventi sono previsti per il prossimo appuntamento dell'ultimo sabato di ottobre, dedicato al senso della vista.