EROS E KAIROS, Primo Festival Internazionale di Poesia Femminile

Sala Santa Marta - Piazza del Collegio Romano, 5 - ROMA - Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria meridionale, Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, Fondazione Cassa di Risparmio di Viterbo

20 maggio, ore 11.00, 2014 - conferenza stampa

 

Festival poesia femminile

 

 

Un evento che darà voce alla poesia delle donne. Non solo: un momento in cui bellezza e storia si fonderanno insieme per un attimo fuggevole e magnifico.

Questo è EROS E KAIROS, primo Festival Internazionale di poesia femminile promosso dal Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia in Roma e prodotto con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Viterbo e in collaborazione con MACHAS creative consultancy di Londra.

Un happening di parole, musica, canto che percorrerà luoghi antichi ed evocativi: nella suggestiva cornice del Ninfeo di Villa Giulia a Roma il 7 e 8 giugno, con poesia, musica, danza e arte digitale, ma anche al Palazzo Brugiotti di Viterbo il 6 giugno, con poesia e ambiente, e nello scenario archeologico delle Terme Taurine a Civitavecchia, con la poesia performativa, il 15 giugno.

Il programma di EROS E KAIROS, ideato e diretto artisticamente dalle poetesse Dona Amati  e Monica Maggi, comprende personaggi di spicco e nomi di altissimo rilievo culturale internazionale: Marcia Theophilo (scrittrice brasiliana, con la sua poesia civile per l'ambiente, candidata Nobel per la letteratura), Joumana  Haddad (scrittrice  libanese,  tra le prime a dar voce all'erotismo  delle  donne arabe), Maram Al Masri (voce poetica e civile siriana, da tempo esule a Parigi), Dushka Vrhorac (scrittrice e giornalista di lingua serba, attiva per i diritti delle donne). Illustre anche il "cast" poetico delle voci poetiche italiane: Gabriella Sica, Rosaria Lorusso, Maria Grazia Calandrone, Tiziana Cera Rosco, Letizia Leone, e molti altri nomi di spicco.

Anche le presenze maschili sono di tutto rispetto: tra gli altri Lello Voce, dal 2001 ideatore del primo Poetry Slam nazionale, Marco Cinque e il suo gruppo poetico­musicale, Dante Maffia, candidato al Premio Nobel per la letteratura, Carlo Bordini e il giornalista Rai Ennio Cavalli.

Sabato 7 giugno, a dare il benvenuto a Roma alle voci internazionali, vi sarà la giornalista e scrittrice Barbara Sgarzi.

Il fotografo Dino Ignani inaugurerà la mostra Scrivere con la luce: ritratti di poete, omaggio alle protagoniste della poesia contemporanea.

Il Festival EROS E KAIROS sarà anche aperto alle case editrici, che domenica 8 giugno esporranno nello spazio di Villa Giulia, e ospiterà un premio letterario rivolto al pubblico. È stato contestualmente bandito, infatti, il concorso poetico EROS E KAIROS  destinato ai nuovi talenti poetici femminili. Sarà Beppe Costa, poeta e sostenitore della Legge Bacchelli, a consegnare il premio alle vincitrici (una pubblicazione edita da FusibiliaLibri).