#Venerdì al Museo: 17 ottobre apertura prolungata

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia - Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria meridionale

17 ottobre, 2014 - Eventi

Venerdi 17 ottobre 2014
20,00 "Gli Etruschi e l'interpretazione dei segni" visita guidata alle Collezioni.


20,40 "Viaggio alle origini della superstizione" incontro con Roberto Libera.

E' stato affermato che: «l'interesse profondo che tutte le tradizioni dette popolari presentano, sta soprattutto nel fatto che esse, in origine, non sono affatto popolari».

Partendo da questo assunto Roberto Libera, Direttore del Museo Diocesano di Albano Laziale, ha analizzato alcune credenze e pratiche tradizionali del folklore europeo, nelle quali è possibile rilevare una presenza di continuità con la tradizione pagana precristiana.

Quando una tradizione culturale è sul punto di estinguersi tende ad essere assorbita e rielaborata da un nuovo sistema di valori e simboli, o continua ad esistere sotto la forma di elementi deformati, diminuiti o frammentati, ma che, nel loro significato profondo, racchiudono valori e concetti tradizionali; il popolo conserverebbe così, comprendendone solo alcuni significati, residui di tradizioni antichissime.

Quello che noi chiamiamo superstizione, a volte, cela una realtà storico-culturale che affonda la propria origine negli albori delle civiltà.

Documenti da scaricare