PRESENTAZIONE DEL LIBRO: UNO SGUARDO DAI PONTI

MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI VILLA GIULIA Sala della Fortuna

07 giugno , 2017 - presentazione libro

presentazione libro 7 giugno 2017

Nella splendida cornice della Sala della Fortuna, riprende presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia la presentazione di libri di recente uscita, riguardanti argomenti non soltanto connessi al mondo etrusco.
Il 7 giugno, alle ore 17.00, Giulio Caporali presenterà il suo ultimo lavoro, dedicato alle origini di Roma e dei suoi ponti, rilette in una chiave diversa dal solito.
Dopo il saluto introduttivo del direttore del museo Valentino Nizzo, l'autore parlerà del suo libro con Piero Dorfles, giornalista e critico letterario, mentre l'attrice Maria Grazia Putini leggerà alcuni passi del libro.

Dalla presentazione del libro sul sito della Iacobellieditore: "Se la favola di Romolo è soltanto una favola, come nasce veramente Roma? C'è stato un "fondatore" o la città è cresciuta spontaneamente? E perché proprio in quel sito particolare?
I grandi storici insinuano che tutto sia cominciato intorno a due ponti in corrispondenza dell'Isola Tiberina, sicché il loro artefice, non Romolo, sarebbe il vero fondatore dell'Urbe. I Romani chiamarono il fondatore pontifex, anteponendolo alla gerarchia ecclesiastica al servizio di un aldilà molto vago e governato da un padreterno di nome Giove. Gli storici antichi sostengono che prima dei ponti sull'Isola ne sarebbe stato costruito un altro, per tutt'altro scopo e, particolare non secondario, che agli albori di Roma l'Isola Tiberina neanche sarebbe esistita.
Questo libro propone, alla luce di un'approfondita ricerca, un diverso punto di vista sulla nascita e sulla storia di Roma, dei suoi ponti e dei suoi Pontifex."