ETRUSCO DI SERA… Apertura serale straordinaria di Villa Giulia e di Villa Poniatowski

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Villa Poniatowski

06 ottobre, 2018 - apertura prolungata visite guidate

ETRUSCO DI SERA...

Sabato 6 ottobre 2018

Apertura serale straordinaria di Villa Giulia e di Villa Poniatowski

 locandina apertura serale 6 ottobre 2018

Proseguono sabato 6 ottobre le aperture serali straordinarie del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia con un'estensione dell'orario fino alle 23.00 al costo eccezionalmente scontato di 4 euro (ridotto a 2 per i cittadini dell'Unione Europea di età compresa fra i 18 e i 25 anni e gli altri aventi diritto). I minorenni, e gli altri aventi diritto, oltre ai titolari dello speciale abbonamento al Museo, avranno come sempre accesso gratuito.

 

Il biglietto, acquistabile dalle 19.30 alle 22.15, comprende un ricco programma di iniziative culturali curato dall'Associazione AMUSE e dall'Associazione Culturale Paleoes-EXperimentalTech ArcheoDrome, in collaborazione con il Servizio Comunicazione e Cerimoniale del Museo:

 

ore 19,45

"Da Porta del Popolo a Villa Giulia", conferenza dell'ing. Pietro Rossi Marcelli, già Presidente dell'Associazione AMUSE (Sala della Fortuna).                                                                          Una "passeggiata virtuale" lungo la via Flaminia, dalle mura della città fino a Villa Giulia, attraverso le immagini di Gilberto Maltinti, alla scoperta dei luoghi e dei personaggi che vi hanno vissuto. A partire da piazza del Popolo si potrà esplorare l'area che per secoli i Romani hanno chiamato semplicemente "fuori Porta del Popolo", lungo un percorso breve e lineare che condurrà all'incrocio con la piccola via di Villa Giulia. Un tragitto breve ma denso di storie.

 locandina conferenza amuse 06 ottobre 2018

A partire dalle ore 20,15

Experimental Night. La notte dell'Archeologia sperimentale

All'interno del museo di Villa Giulia saranno allestite aree sperimentali dimostrative e con partecipazione del pubblico, curate da archeologi sperimentalisti dell'Associazione Paleoes-eXperimentalTech ArcheoDrome, con partenza dei gruppi di visitatori alle ore 20,15, 21,00 e 21,45. I visitatori potranno in tal modo osservare materie prime, comprendere tecniche e apprendere saperi tecnologici antichi quali la scheggiatura della pietra, la produzione tessile, la lavorazione dei metalli, la navigazione antica, gli intrecci vegetali.

 

ore 21,00

Alla scoperta di Villa Poniatowski (a cura di Marcello Forgia) (prenotazione in accoglienza, una volta acquistato il biglietto, per gruppi max 25 persone).

Il visitatore sarà guidato alla scoperta della splendida villa costruita nella seconda metà del XVI secolo e ristrutturata alla fine del Settecento da Giuseppe Valadier su commissione di Stanislao Poniatowski, nipote dell'ultimo re di Polonia. All'interno sono esposte le antichità provenienti dall'Umbria (Terni, Gualdo Tadino e Todi) e dal Lazio antico (in particolare da Satricum e da Palestrina con i sontuosi corredi delle tombe Barberini e Bernardini).

 

 

 

Documenti da scaricare