Museo Archeologico crocevia di esperienze

MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI VILLA GIULIA Sala della Fortuna

13 marzo, 2014 - Eventi

13 marzo foro romanoGiovedì 13 marzo ore 10.30 (Sala della Fortuna), nell’ambito dei Progetti di Miglioramento dei Servizi Culturali per l’incremento dell’offerta al pubblico con iniziative aggiuntive rispetto a quelle ordinarie, presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia prosegue il programma “Il museo archeologico crocevia di esperienze”.

L’architetto Maria Grazia Filatici, funzionario della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, interverrà sui percorsi e sull’accessibilità dell’area archeologica del foro romano mentre l’archeologa Simona Pannuzi, funzionario dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, argomenterà sui nuovi studi sugli affreschi primo-cinquecenteschi del castello Giulio II ad Ostia Antica.

Tutte le conferenze del programma“Il museo archeologico crocevia di esperienze” sono dedicate principalmente ad esperienze diverse dagli allestimenti museali, dai restauri e dalle attività di promozione e valorizzazione del territorio della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale e relatori saranno i funzionari di altri Istituti del Ministero (Soprintendenze archeologiche, architettoniche, ISCR) e figure esterne all'Amministrazione.

Con questo progetto si inteso fornire al pubblico che viene a visitare il museo di Villa Giulia una maggiore gamma di informazioni relative alle attività di tutela, di conservazione e di valorizzazione svolte non solo dalla Soprintendenza ma anche da coloro che lavorano a diverso titolo nell'ambito dei Beni Culturali. Il pubblico potrà così rendersi conto delle molteplici esperienze e delle diverse professionalità che operano nell'ambito delle discipline archeologiche, architettoniche e storico-artistiche.



Le conferenze sono gratuite mentre il prezzo del biglietto d’ingresso include la partecipazione a tutti gli eventi in programma.